Siglata la partnership tra Porta Futuro e Sistema ITS Puglia per il matching tra diplomati e aziende

BARI, 25 aprile 2021 – È stata firmata nei giorni scorsi la lettera di intenti fra Porta Futuro e il Sistema ITS Puglia finalizzata a potenziare il placement degli studenti in uscita dagli istituti tecnici superiori attraverso l’incrocio con il tessuto produttivo imprenditoriale da attuare tramite i servizi di orientamento, selezione e matching messi a disposizione dal job centre comunale.

Porta Futuro Bari, già iscritto nell’albo regionale delle realtà accreditate per lo svolgimento dei servizi al lavoro di base, funge da tempo da hub metropolitano tra le rappresentanze economico-sociali, il sistema delle imprese, il tessuto istituzionale, i Centri per l’Impiego e le Agenzie formative e del lavoro.

In quest’ottica, Porta Futuro si propone di orientare al meglio l’utenza al mercato del lavoro prestando particolare attenzione all’universo giovanile e promuovendo occasioni di conoscenza e confronto con soggetti pubblici e privati attivi nel mondo del lavoro, delle professioni, della formazione e del sociale tramite un matching con il sistema delle imprese.

La partnership fra PortaFuturo e Sistema ITS Puglia permetterà agli studenti in uscita di essere coinvolti nei processi di ricerca attiva del lavoro, incontro con le aziende del territorio e selezione, organizzati e promossi dal job centre del Comune di Bari.

Porta Futuro e Sistema ITS Puglia collaboreranno, quindi, per incrementare l’occupabilità dei giovani ed incrociare i bisogni formativi e lavorativi espressi dalle imprese e dal sistema economico territoriale. Un ruolo strategico che permetterà l’incontro e il dialogo fra il sistema imprenditoriale, la formazione tecnico-specialistica e gli attori delle politiche del lavoro territoriali.

“Negli ultimi anni il Ministero dell’Istruzione e molte Regioni  – commenta il vicesindaco e assessore alle Politiche attive del lavoro Eugenio Di Sciascio – hanno sempre più chiaramente individuato negli Istituti tecnici superiori la chiave per colmare in breve tempo la distanza che ci separa dagli altri Paesi europei in termini di formazione di tecnici specializzati e affrontare così lo storico disallineamento tra la domanda di lavoro qualificato richiesta da parte del nostro sistema produttivo e l’attuale offerta formativa. In questo contesto si colloca l’accordo siglato con Sistema ITS Puglia, che intende orientare e valorizzare il capitale umano rappresentato dai diplomati pugliesi attraverso il supporto garantito Porta Futuro, che nel proprio database conta centinaia di imprese del territorio e offre servizi avanzati di matchmaking tra domanda e offerta di lavoro. Siamo certi che da questa intesa possano nascere opportunità concrete per tanti ragazzi e ragazze alle prese con le scelte del futuro professionale e la ricerca di un’occupazione”.

Il Sistema ITS Puglia è il network degli Istituti tecnici superiori pugliesi ed è costituito da sette Enti di alta formazione terziaria professionalizzante che agiscono, per specifica competenza, per lo sviluppo e l’innovazione nelle aree tecnologiche nazionali: ITS Aerospazio Puglia, ITS Agroalimentare, ITS Apulia Digital Maker, ITS Logistica Puglia, ITS “Cuccovillo” (meccanica, meccatronica e sistema casa), ITS per l’Industria dell’Ospitalità e del Turismo Allargato, ITS MI.TI. (Moda).

*/ endif; // end ! comments_open() ?>