Sì della commissione sanità alla pdl che proroga i pareri di compatibilità delle strutture socio-sanitarie

BARI, 16 aprile 2021 – Approvata a maggioranza dalla commissione permanente sanità e servizi sociali del Consiglio regionale della Puglia, con la sola astensione tecnica del presidente Mauro Vizzino, passa all’esame dell’Aula definitiva la proposta di legge che, tra le misure di razionalizzazione in materia sanitaria, proroga ai novanta giorni successivi dalla cessazione dello stato d’emergenza nazionale per la pandemia la validità dei pareri di compatibilità delle strutture sanitarie e socio-sanitarie pubbliche e private, scaduti o in scadenza entro i prossimi mesi.
Alcuni emendamenti, sempre approvati a maggioranza, hanno adeguato le previsioni dell’iniziativa legislativa – sottoscritta da numerosi consiglieri regionali del gruppo PD, primo firmatario Francesco Paolo Campo – alle osservazioni dell’allegato tecnico-normativo. Lo stesso consigliere Campo si è fatto promotore delle modifiche, che fanno riferimento alla norma statale come limite temporale. Cancellate anche le eventuali sanzioni. Nella stessa direzione di questi emendamenti andavano quelli proposti dal consigliere Marco Galante.
Nel complesso, l’intervento legislativo introduce un regime transitorio, per consentire la realizzazione delle strutture sanitarie, in considerazione degli ostacoli e ritardi legati alla sospensione delle attività edili, produttive e amministrative, per effetto dell’epidemia da Covid-19.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>