Playoff, trappola Feralpisalò: al ritorno il Bari costretto a vincere

Rolando, oggi non al top, è stato sostituito nella ripresa (Foto: Ssc Bari)

SALO’, 23 maggio 2021 – Gara sottotono del Bari che al “Turina”, nell’andata del 1° turno della fase nazionale dei Play off ’20-’21 di serie C, non ripete la buona prestazione del derby con il Foggia. Bene invece i padroni di casa, più determinati e incisivi.

Illudono i pugliesi che dopo appena 5′, sugli sviluppi di un corner, collezionano la prima palla gol con Sabbione che calcia a botta sicura di piatto destro, vedendosi respingere il tiro da Scarsella, a portiere battuto.

I ragazzi di Pavanel rispondono al 13′ con un pregevole spunto di D’Orazio che dalla destra mette al centro per Scarsella, la cui conclusione viene neutralizzata miracolosamente in corner dall’attento Frattali.

Dopo 4′ lo stesso Frattali deve ripetersi su Carraro che ci prova dalla distanza.

Il Bari fatica ad impostare la manovra e la prima frazione scivola via senza ulteriori sussulti.

Nella ripresa, i lombardi stringono i tempi e dopo un’occasione mancata di un soffio da Guerra, trovano il vantaggio al 56′ con Tulli che si accentra dalla sinistra e disegna una parabola perfetta indirizzata all’incrocio alla sinistra di Frattali.

Il Bari sembra accusare il colpo e dopo qualche minuto il Feralpisalò potrebbe raddoppiare con Scarsella che di prima intenzione pizzica la parte alta della traversa.

Al 64′ finalmente si vede la squadra di Auteri: conclusione di Marras, ribattuta. Passano 2′: contropiede di Antenucci che serve D’Ursi al centro, tocco di punta ad anticipare De Lucia e sfera che s’infrange sul palo alla destra di De Lucia.

Al 78′ il neo entrato Sarzi, imbeccato da Maita sulla sinistra, ha sul piede la palla del pareggio, ma la sua conclusione termina a lato. E’ l’ultima, nitida palla gol per i pugliesi che escono sconfitti dal “Turina”. Mercoledì al “San Nicola” sarà necessario vincere, con qualsiasi risultato.

Feralpisalò-Bari 1-0

Marcatori: 11’st Tulli (F)

Feralpisalò (4-3-3): De Lucia, Bergonzi, Legati (c), Bacchetti, Brogni, Guidetti, Carraro, Scarsella, Tulli (24’st Ceccarelli), Guerra (36’st Giani), D’Orazio (32’st Miracoli). A disp.: Liverani, Iotti, Petrucci, Morosini, Pinardi, Hergheligiu, Farabegoli, Gavioli, Rizzo. All. M. Pavanel

Bari (3-4-3): Frattali, Ciofani, Sabbione, Di Cesare (c), Semenzato (23’st Andreoni), Maita, De Risio (29’st Bianco), Rolando (23’st Andreoni), Marras, Antenucci, D’Ursi (23’st Cianci). A disp.: Marfella, Fiory, Candellone, Celiento, Lollo, Mercurio, Mane. All. G. Auteri

Arbitro: Sig. Nicolo’ Marini (Trieste); assistenti: Sig. Francesco Santi (Prato) e Sig. Emanuele Bocca (Caserta). Q.U. Sig. Luca Angelucci (Foligno)

Ammoniti: De RIsio (B), Guidetti (F), Marras (B), Cianci (B), Legati (F); ammonito mister Pavanel per proteste

Angoli: 7-5

Rec.:  0 pt,  5’st

Note: cielo velato, vento, 18°C circa, terreno in buone condizioni; partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti – Covid

*/ endif; // end ! comments_open() ?>