Viterbese, una formalità: Bari già in fuga

(Foto: Ssc Bari).

VITERBO, 11 ottobre – Poco più che una formalità per il Bari la seconda delle due trasferte consecutive in campionato; la squadra di mister Auteri si impone per 3-0 all’ ‘Enrico Rocchi’ di Viterbo.

La squadra di mister Maurizi è andata sotto dopo appena 5′: assist di Ciofani dalla destra e Antenucci nel mezzo dell’area laziale è lesto a trafiggere Daga con un bel diagonale.

Blanda la reazione dei padroni di casa, con i biancorossi attenti a chidere gli spazi e a ripartire. Al 23′ Antenucci serve in profondità per il taglio di Marras, il tiro in corsa termina a lato di poco.

Al 35′ occasione per la Viterbese con Tounkara che riesce ad eludere la pur stretta marcatura di Celiento e girare di destro verso Frattali: l’improvvisa conclusione s’infrange sul palo esterno.

Passano 3′ e nel momento migliore per i gialloblu il Bari trova il raddoppio grazie ad un’inzuccata di Di Cesare su cross dalla sinistra: 0-2.

Allo scadere della prima frazione il Bari segna ancora: verticalizzazione di Antenucci per D’Ursi che lascia partire un gran tiro, imparabile per Daga: 0-3.

Nella ripresa il Bari si limita a controllare il risultato. Da segnalare, a pochi minuti dal termine, una percussione di Tounkara che penetra in area, e conclude di destro, ma Frattali è pronto alla deviazione in angolo.

Finisce 3-0 per i pugliesi, alla terza vittoria esterna consecutiva.

Viterbese-Bari 0-3

Marcatori: 5’pt Antenucci (B), 39’pt Di Cesare (B), 45’pt D’Ursi (B)

Viterbese (3-5-2): Daga, Bianchi, Mbendè, Bensaja (c) (17’st De Falco), Bezziccheri (17’st Menghi Matteo), Tounkara (43’st Tounkara), De Santis (17’st Ferrani), Falbo, Salandria (43’st Menghi Emanuele), Urso, Rossi. A disp.: Borsellini, Maraolo, Ricci, Sibilia, Macrì, Scalera, Besea. All. A. Maurizi

Bari (3-4-3): Frattali, Celiento, Sabbione, Di Cesare (c) (32’st Minelli), Ciofani, Maita, Bianco, D’Orazio (32’st Semenzato), Marras (12’st Montalto), Antenucci (27’st Lollo), D’Ursi (12’st Candellone). A disp.: Liso, Marfella, Perrotta, Corsinelli, Citro. All. G. Auteri

Arbitro: Mario Vigile (Cosenza); assistenti: Francesco Santi (Prato) e Dario Garzelli (Livorno). QU: Eduart Pashuku (Albano Laziale)

Ammoniti: De Santis (V), Di Cesare (B), Bianchi (V), D’Orazio (B), Celiento (B), Mbendè (V), Tounkara (V), Sabbione (B)

Angoli: 5-3. Rec.: 2′ pt  , 3′ st

Note: giornata nuvolosa, terreno non in perfette condizioni, temperatura intorno ai 16°C; partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti – Covid

*/ endif; // end ! comments_open() ?>