Ventola, in una lettera il ringraziamento al Prefetto Sessa

Ventola, in una lettera il ringraziamento al Prefetto Sessa
Il Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani, Francesco Ventola.
Il Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani, Francesco Ventola.

«A conclusione della Sua esperienza su questo complesso e splendido territorio, sento di doverLe esprimere i miei sentimenti di profonda stima e gratitudine istituzionale oltre che personale». Comincia così la lettera inviata dal Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani, Francesco Ventola, al Prefetto Carlo Sessa, fresco di incarico ad Avellino.

«Sembra non sia passato molto tempo dalla nostra prima occasione di incontro – prosegue la lettera a firma del Presidente Ventola -: sono stato il primo a poterLa salutare all’arrivo in questa Provincia, presso il casello autostradale di Canosa. Fu un incontro emblematico per la informalità del luogo e l’impellenza delle questioni. Anche Lei ha dovuto cominciare da zero!».

Ancora: «Abbiamo dovuto lavorare intensamente senza mai soffermarci più di tanto sulla sfida e sulla dicotomia tra la scarsità dei mezzi e l’urgenza delle problematiche da affrontare e risolvere. Su entrambi i fronti credo di poter dire che l’esempio offerto sia da emulare per abnegazione e risultati raggiunti. Come sempre, però, bisogna guardare avanti – scrive Ventola -. A Lei l’onere e l’onore di guidare l’ufficio di un altro territorio provinciale; a me la difficoltà di non riuscire ad immaginare, al momento, quale futuro potrà esserci per un territorio provinciale che subirà, come altri, la mancanza di una visione oggettiva e prospettica del migliore assetto istituzionale, dalla rappresentanza parlamentare al sistema delle Autonomie locali. Non è bello, dopo tanto lavoro, rischiare di veder depauperato quanto pervicacemente conquistato da molti, prima e durante l’istituzione della nostra Provincia; la stessa identità, nel frattempo cresciuta e via via consolidatasi, ne ha beneficiato».

Conclusione: «Comunque vadano le cose rimane in noi la consapevolezza di aver lasciato una impronta che, per quanto attiene al ruolo interpretato dalla Prefettura, merita tutto il ringraziamento e la considerazione dell’Ente che rappresento. Sul piano personale, invece, serberò, se mi è consentito, l’amicizia e l’affetto che si riserva a coloro con in quali si sono condivisi, pur nella distinzione di ruolo e responsabilità, obiettivi ed impegno con spirito di servizio a beneficio della collettività».

Il Presidente della Provincia Francesco Ventola ha inoltre inviato al neo Prefetto Enna Clara Minerva un caloroso benvenuto nella Provincia di Barletta – Andria – Trani ed i più sinceri auguri di buon lavoro.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>