Poule scudetto serie D, due reti annullate al Bari: solo 0-0 contro il Picerno

Il centravanti barese Iadaresta.

BARI, 12 maggio – Pareggio con l’amaro in bocca per il Bari nella prima gara della poule scudetto di Lega nazionale dilettanti.

Sotto una pioggia incessante, davanti ai 5.160 del San Nicola, i biancorossi non riescono a prevalere sul coriaceo Picerno, recriminando per due reti annullate al 35′ a Di Cesare e al 94′ a Iadaresta, entrambe per fuorigioco, quest’ultimo molto dubbio. Dal canto loro, i lucani hanno sono andati vicino al gol nei minuti  finali con Vanacore.

La squadra di Cornacchini tornerà in campo il prossimo 19 maggio al Partenio contro l’Avellino.

 

Bari-Picerno 0-0 

BARI (4-2-3-1) – Marfella; Turi, Mattera, Di Cesare, Nannini (88’ Quagliata); Bolzoni, Hamlili; Langella (81’ Piovanello), Brienza (83’ Iadaresta), Floriano (76’ Neglia); Simeri. A disp.: Bellussi, Cacioli, Feola, Liguori, Pozzebon. All.: Cornacchini

AZ PICERNO (3-5-2) – Coletta; Impagliazzo (70’ Gallon), Fontana, Ligorio; Cesarano (84’ Caiazza), Vanacore, Conte (63’ Corso), Kosovan, Langone (56’ Sambou); Santaniello, Tedesco (70’ Fiumara). A disp.: Fusco, Ianniello, Bassini, Monaco. All.: Giacomarro

Arbitro: Ferrieri Caputi di Livorno
Ammoniti: Kosovan (P), Hamlili, Di Cesare (B)

 

*/ endif; // end ! comments_open() ?>