Papa a Bari: turni potenziati al Policlinico

BARI, 10 febbraio – Il capoluogo pugliese si prepara all’incontro con i vescovi del Mediterraneo, che comincerà il 19 febbraio e si concluderà il 23 con la visita del Papa a Bari. Il Policlinico di Bari si è già organizzato con un piano sanitario previsto per gli eventi a grande afflusso di pubblico. Per cinque giorni il Policlinico metterà a disposizione oltre 60 posti letti dedicati, distribuiti tra i reparti di Medicina Interna, Ortopedia, Neurologia e Neurochirurgia, Chirurgia Vascolare, Chirurgia Plastica, Chirurgia Videolaparoscopica, Chirurgia Endocrina d’Urgenza e Terapia intensiva. Saranno inoltre rafforzate le scorte di emocomponenti a Medicina trasfusionale. Inoltre, in occasione della visita del Papa, per la quale è previsto l’arrivo di circa 40mila fedeli, saranno rafforzati i turni del personale medico e di comparto in servizio al Policlinico. A coordinare la macchina dei soccorsi sarà la centrale operativa del 118. Ci saranno su strada 20 ambulanze dislocate in punti strategici della città, 50 squadre a piedi di soccorso, 3 posti medici avanzati.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>