Notte dei musei a Canosa: un viaggio indietro nel tempo

CANOSA – Il 18 Maggio, a Canosa di Puglia, una serata dedicata alle bellezze esposte presso tre diverse sedi museali. Si partirà dal Museo archeologico nazionale, alle ore 19.00, dove miti e storie vengono narrate attraverso le prestigiose ceramiche rinvenute nell’ipogeo Varrese, un salto indietro nel tempo, nella favolosa epoca dauno ellenistica, dove le matrone canosine la facevano da protagoniste. Qui, sarà possibile ammirare i coloratissimi vasi policromi, di manifattura esclusivamente locale.

Successivamente, si giungerà al Museo civico di Palazzo Iliceto, dopo aver attraversato le tipiche viuzze del centro storico, dove verranno svelati aneddoti interessanti. Scrigno di molteplici tesori, il Museo civico, nel cuore del borgo canosino, ospita, inoltre, un’interessante sezione romana: capitelli, busti e marmi preziosi, ricondurranno i partecipanti nella mitica età romana.

nfine, giungendo nel suggestivo Parco archeologico di San Leucio, si verrà rapiti dall’inconfondibile bellezza dei capitelli corinzio figurati, rappresentanti dee dell’antichità del tempio etrusco- italico di Atena. Fiore all’occhiello della nuova mostra del Museo di San Leucio, il maestoso mosaico raffigurante un pavone, un cigno ed una civetta, simboli dell’operato del Santo vescovo Sabino.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>