“Keep plastic e salva il mare”, al via il contest per incentivare la differenziata di plastica

BARI, 25 luglio – È partito il primo contest made in Puglia per incentivare la raccolta differenziata degli imballaggi di plastica e ricordare che le buone pratiche di raccolta e riciclo non si fermano mai, neppure in estate. Dal 22 luglio al 18 agosto i Comuni di Molfetta, Barletta, Manfredonia, Brindisi, Castellaneta e Santa Cesarea potranno infatti sfidarsi in una singolare competizione: chi, nelle quattro settimane di gara, riuscirà a registrare il maggiore incremento percentuale di raccolta degli imballaggi in plastica rispetto al pro capite medio del 2018, potrà aggiudicarsi un set di arredo urbano composto da 3 panchine, 2 fioriere e 2 cestini, rigorosamente in plastica riciclata.

Il road show del riciclo. Per coinvolgere i residenti e i turisti a partecipare a questa particolare sfida, sarà organizzato un road show che farà tappa in tutti i Comuni interessati. Il team “Plastic Friendly” organizzerà dei flash mob nelle principali spiagge o lungo i litorali e la sera sarà presente nelle piazze e nei luoghi a più alta frequentazione con un gazebo animato da musica e attività ispirate al tema del riciclo. L’obiettivo è fornire ai cittadini tutte le informazioni sulla corretta raccolta differenziata e coinvolgerli, attraverso il gioco e il divertimento, per prevenire la dispersione dei rifiuti nel mare e nell’ambiente.
“Keep plastic e salva il mare” si inserisce nelle attività previste dal Protocollo siglato da Corepla, Regione Puglia e Ager, successivamente esteso all’Autorità Portuale del mare Adriatico ed Arpa Puglia, per migliorare le performance ambientali della Regione e promuovere le buone pratiche, anche in vacanza.
Dichiara Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia: «La tutela del nostro mare è una priorità per la Regione Puglia. Per questo stiamo investendo in questo progetto per la raccolta delle microplastiche marine insieme a Corepla e Ager. Liberiamo il mare e le spiagge dalla plastica, un materiale che se correttamente conferito e riciclato, può trasformarsi e tornare a nuova vita. Queste iniziative hanno anche lo scopo di sensibilizzare tutti in particolare i giovani a prendersi cura dell’ambiente. La Puglia è sulla strada giusta: la raccolta differenziata continua ad aumentare, segnando trend positivi, stabilmente oltre il 50%. Grazie allo stanziamento regionale di oltre 150 milioni di euro, intendiamo dotare entro i prossimi due anni il territorio di impianti all’avanguardia, a gestione pubblica, per il trattamento delle frazioni differenziate, per valorizzare al massimo l’impegno dei cittadini e dei Comuni nella raccolta differenziata».

«Prevenire l’abbandono dei rifiuti nell’ambiente è il primo passo per contrastare il fenomeno del marine litter – afferma Antonello Ciotti, Presidente del Consorzio Corepla -. La plastica è un materiale prezioso che, se opportunamente raccolto e riciclato, può tornare a nuova vita e trasformarsi in oggetti utili con evidenti vantaggi economici e ambientali. L’iniziativa “Keep plastic e salva il mare” è un supporto concreto per la Regione Puglia che, con una crescita della raccolta degli imballaggi in plastica del 20% rispetto all’anno precedente, sta dimostrando di voler raggiungere risultati sempre più ambiziosi».
Dichiara Gianfranco Grandaliano, Direttore Generale AGER Agenzia Territoriale della Regione Puglia per il Servizio di Gestione Dei Rifiuti: «Il concorso estivo è solo l’ennesima tappa di una collaborazione, tra Regione Puglia, Ager e Corepla, che va ben oltre gli aspetti comunicativi e progettuali. Grazie alla sinergia tra Consorzio e Agenzia, infatti, la Puglia è riuscita a razionalizzare al meglio i flussi della raccolta e del trattamento degli imballaggi in plastica, come del resto dimostrano i numeri in continua ascesa della raccolta differenziata della plastica sul territorio regionale. Le campagne di sensibilizzazione, però, sono un tassello fondamentale di tale sinergia, in quanto sono utili a migliorare anche l’aspetto qualitativo della raccolta. A livello europeo, la percentuale di raccolta differenziata è stata sostituita da un altro parametro, quello dei rifiuti effettivamente riciclati: noi ci vogliamo far trovare pronti a questa nuova e ambiziosa sfida, sia dal punto di vista della raccolta, che del trattamento, con impianti moderni che chiudano il ciclo in maniera autonoma ed efficiente».

CALENDARIO ROAD SHOW
24 luglio Dalle 17.30 Brindisi – Lungomare Regina Margherita
25 luglio Dalle 17.30 Molfetta – Banchina Seminario
28 luglio Dalle 17.30 Santa Cesarea Terme – Località Porto Miggiano
31 luglio Dalle 17.30 Barletta – Castello
2 agosto Dalle 17.30 Castellaneta – Piazza Kennedy
Data da definirsi  Manfredonia

*/ endif; // end ! comments_open() ?>