Il Catania s’illude, il Bari cala il poker

Valerio Di Cesare.

BARI, 26 ottobre – Poker biancorosso ai danni del Catania per la prima vittoria interna stagionale. La squadra di Auteri si sblocca anche tra le mura amiche ed infligge una sonora sconfitta ai siciliani che pure avevano iniziato bene il match, passando in vantaggio fortunosamente su autorete di Ciofani dopo soli 10′.

Gli uomini di Raffaele riescono a chiudere gli spazi per quasi tutto il primo tempo, finché al 40′ un ispirato Di Cesare si proietta in avanti, dribbla e conclude imparabilmente a rete, siglando il pari.

In apertura di ripresa i pugliesi stringono i tempi e dopo appena 5′ passano in vantaggio grazie ad un’altra autorete ad opera dell’ex Clayton.

Il Catania stenta a trovare quelle contromosse, che invece Auteri non sbaglia: fuori D’Ursi e dentro Montalto, che al 19′, su assist di Antenucci, porta il Bari sul 3-1.

Blanda la reazione dei siciliani che difettano nelle conclusioni, collezionando solo alcuni corner. Sempre pericoloso invece il Bari negli spazi lasciati vacanti dagli ospiti. All’84’ il neo entrato Citro, servito da Candellone, viene messo giù in area da Calapai: rigore. Martinez è bravo a neutralizzare il tiro dal dischetto dello stesso Citro, comunque lesto a ribadire in rete anticipando tutti. Finisce 4-1 per i biancorossi, ora secondi (a pari punti con il Teramo), ma con una gara in meno rispetto alla capolista Ternana, avanti di un solo punto.

Bari-Catania 4-1

Marcatori: 10’pt aut. Ciofani (C), 40’pt Di Cesare (B), 5’st aut Clayton (B), 19’st Montalto (B), 39’st Citro (B)

Bari (3-4-3): Frattali, Maita, Di Cesare (c), Antenucci (36’st Hamlili), Marras (23’st Citro), D’Ursi (1’st Montalto, 23’st Candellone), Ciofani, D’Orazio (23’st Semenzato), Celiento, Minelli, Lollo. A disp.: Liso, Marfella, Perrotta, Corsinelli. All. G. Auteri

Catania (3-5-2): Martinez, Dos Santos, Silvestri, Gatto (25’st Biondi), Rosaia (35’st Piovanello), Izco (c) (25’st Welbeck), Maldonado, Tonucci (7’st Albertini), Pinto, Calapai, Emmausso (25’st Pecorino). A disp.: Della Valle, Confente, Vicente, Sarao, Manneh, Pellegrini, Zanchi. All. G. Raffaele

Arbitro: Sig. Marco D’Ascanio (Ancona); assistenti: Claudio Barone (Roma 1) e Giorgio Rinaldi (Roma 1); Q.U.: Valerio Maranesi (Ciampino)

Ammoniti: Di Cesare (B), Emmausso  (C), Biondi (C), Calapai (C)

Angoli: 2-10. Rec.: 2′ pt , 4′ st

Note: cielo sereno, circa 14°C, terreno in buone condizioni; partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti – Covid

*/ endif; // end ! comments_open() ?>