Forum economia, Emiliano: “Puglia in crescita, possiamo fare ancora meglio”

BARI, 19 dicembre – “I dati che esporremo stasera durante questo incontro sono dati esaltanti per la Puglia, perché abbiamo avuto una capacità di impiego dei fondi strutturali europei molto rilevante, perché abbiamo fatto investimenti in quattro anni per più di 4 miliardi di euro e perché abbiamo avuto la possibilità di attrarre investimenti da tutto il mondo”.

Così il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, intervenendo questa sera presso il castello di Corigliano d’Otranto al Forum annuale di economia e finanza di impresa “Finchè c’è impresa c’è speranza”.
“Abbiamo avuto – ha proseguito Emiliano – un incremento del Pil che è superiore a quello di quasi tutte le regioni italiane (più di quattro punti di Pil in quattro anni che, devo dire, è superiore al Pil nazionale), e soprattutto, un buon dato relativo alla esportazioni. Le esportazioni rappresentano un dato importante perché sono reddito base, aumentano cioè l’effettiva ricchezza di un territorio. In Puglia le esportazioni sono cresciute tantissimo e in Italia solo altre due regioni hanno fatto meglio di noi. E poi c’è il dato relativo all’occupazione, che è cresciuta tanto. È chiaro che i numeri italiani sono numeri faticosi, non stiamo parlando di una Puglia che fa venti a zero rispetto ad un’Italia che vince uno a zero. Stiamo dentro l’Italia e non può essere diversamente. Immaginate che nella sostanza il rating di Moody’s della Puglia è superiore a quello nazionale. È un risultato  che non è merito della Regione Puglia: solo un matto può pensare che un governo regionale da solo cambi il destino di un’economia. È un popolo che si è messo in cammino quindici anni fa e che non vuole tornare indietro, non vuole sentire parlare di una Puglia terra di mafia, terra inospitale, terra priva di strutture turistiche. Prima ci si vergognava ad essere pugliesi, adesso la Puglia è un brand. Non siamo solo la terra più bella del mondo, ma siamo una terra turistica e accogliente. Natuzzi oggi sui suoi divani ci scrive “Made in Puglia”, non più “made in Italy”. Tutto questo è accaduto in pochissimo tempo e possiamo fare ancora meglio nei prossimi anni”.
A chi gli faceva notare che l’incontro odierno poteva essere anche un primo possibile confronto elettorale con il papabile candidato del centrodestra alle prossime elezioni regionali, Raffaele Fitto, presente anche lui al Forum, il Presidente Emiliano ha risposto che “stasera c’è solo un confronto interessante tra due persone esperte della Puglia, che hanno fatto tutto quanto nelle loro possibilità nell’interesse di questa regione”.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>