Evade da domiciliari, ritrovato morto in un calzaturificio di Barletta

BARLETTA, 12 aprile – Un uomo evaso dai domiciliari, dove si trovava con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, è stato trovato morto in un calzaturificio di Barletta in cui era divampato un incendio. L’uomo, che aveva una corda al collo e il cui corpo non è stato raggiunto dalle fiamme, era sul pavimento dell’azienda ed è stato trovato dai vigili del fuoco che sono intervenuti per spegnere l’incendio. Sulla vicenda indaga la polizia. (Ansa)

*/ endif; // end ! comments_open() ?>