Coronavirus, “Gli operatori sanitari potranno soggiornare in alberghi vicini a ospedali”

Ruggiero Mennea.

BARI; 30 marzo – “E’ sempre alta l’attenzione da parte del presidente Michele Emiliano e della Regione nei confronti di tutti gli operatori sanitari, impegnati nella gestione dell’emergenza Covid-19. È stato disposto che si dia loro la possibilità di soggiornare in strutture ricettive e alberghiere vicine ai luoghi di lavoro, questo sia per evitare contatti con i propri nuclei familiari che di essere il più vicino possibile al presidio ospedaliero. Una possibilità che non va trascurata in questo periodo”.

Lo dichiara Ruggiero Mennea, consigliere regionale Pd e presidente del comitato permanente della Protezione civile Puglia, in relazione a una disposizione del presidente Michele Emiliano rivolta a tutti gli addetti all’emergenza Covid-19 delle aziende ospedaliere pugliesi.

“Il direttore generale della Asl Bt, tempestivamente, ha inviato – prosegue Mennea – un’informativa agli operatori sanitari, consentendo di agevolare il loro riposo ed evitando rischi di contagio per le loro famiglie. Accanto a questo il presidente di Emiliano si sta impegnando perché negli ospedali arrivi il giusto numero di dispositivi di protezione individuale (dpi). Queste sono le prove che nessuno viene lasciato solo, tanto meno medici, infermieri e operatori sanitari da settimane in prima linea in tutto il territorio regionale. Anche questo – conclude – servirà ad attuare nel modo più efficace il piano sanitario anti-Covid della nostra Regione”.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>