Campagna “Accendi d’Oro, Accendi la Speranza”: il ponte Adriatico illuminato fino al 27 settembre

BARI, 22 settembre – Il Comune di Bari aderisce alla campagna nazionale di sensibilizzazione sul cancro infantile “Accendi d’Oro, Accendi la Speranza” Monumenti e Nastrini “d’Oro”, promossa in tutto il mondo dalla rete mondiale di genitori riuniti in centinaia di associazioni CCI – Childhood Cancer International a sostegno dell’oncoematologia pediatrica e del diritto alle cure e alla buona qualità di vita di tutti i bambini e gli adolescenti malati.

Il cancro pediatrico, infatti, è la principale causa di morte per malattia nei bambini: ogni giorno sono quasi 700 i nuovi casi di cancro infantile in tutto il mondo. In Europa sono 35.000 casi ogni anno, mentre in Italia sono circa 2.400. Di questi, solo l’80% riesce a guarire.

Per accendere i riflettori sull’impatto che il cancro ha su bambini, adolescenti e sulle loro famiglie, settembre è stato riconosciuto in tutto il mondo come mese internazionale di sensibilizzazione sul cancro pediatrico (Childhood Cancer Awareness Month), durante il quale si indossa il nastro d’oro, simbolo del cancro infantile, e vengono organizzate manifestazioni di sensibilizzazione sul tema in tutto il mondo in modo avere una maggiore consapevolezza dei primi sintomi, diagnosi più precoci, un aumento dei finanziamenti destinati alla ricerca e terapie più adatte e più mirate ai bambini.

La campagna “Accendi d’Oro, Accendi la Speranza”, promossa in Italia dalla Federazione di Associazioni di Genitori Oncoematologia Pediatrica – FIAGOP onlus, farà sì che risplendano di luce dorata chiese, ponti, fontane, castelli e monumenti per richiamare l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sulla malattia.

La città di Bari ha così risposto all’appello: l’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’A.Ge.B.E.O. e Amici di Vincenzo, prevede l’illuminazione del ponte Adriatico con una luce dorata a partire da oggi, lunedì 21, al prossimo 27 settembre.

Tutte le informazioni sulle iniziative in programma sono disponibili sul sito www.accendidoro.it.  

La campagna gode dell’alto patrocinio del Parlamento Europeo, con il patrocinio e la collaborazione attiva di AIEOP – Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica, ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, CONI – Comitato Olimpico Nazionale Italiano, CIP – Comitato Italiano Paralimpico, FISPES – Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali; co-promotori: Childhood Cancer International, Siope, PaneCare.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>