Calcioscommesse: assolti ex capi ultrà Bari

BARI, 5 novembre – I tre ex capi ultrà del Bari Alberto Savarese detto ‘Il parigino’, Roberto Sblendorio e Raffaele Loiacono, accusati di violenza privata aggravata, sono stati assolti “perché il fatto non sussiste” al termine di uno dei processi baresi legali al calcio scommesse. La sentenza di primo grado risale al giugno scorso. Dopo il deposito delle motivazioni non c’è stata impugnazione da parte della Procura e nei giorni scorsi le assoluzioni sono diventate definitive.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>