Borraccino: “Sottoscritto un contratto con la Fincons. Dalla Regione Puglia oltre 9 milioni di euro per progetto ICT”

L’assessore regionale allo Sviluppo Economico della Puglia, Cosimo Borraccino.

BARI, 26 marzo – “E’ stato sottoscritto questa mattina, presso la sede dell’Assessorato allo Sviluppo Economico, il Contratto di Programma tra la Regione Puglia e la Fincons SpA, società con sede legale a Milano, leader nel settore della produzione, acquisizione e vendita di prodotti software e forniture in ambito informatico. A seguito della sottoscrizione di questo Contratto di Programma, la Fincons realizzerà a Bari, nei prossimi mesi, un significativo intervento denominato “Smart Digital Platform”, consistente nell’ampliamento della sede produttiva del capoluogo pugliese al fine di sviluppare una innovativa piattaforma ICT a supporto dell’intera catena di creazione e distribuzione di contenuti digitali multimediali oltre che di applicazioni destinate a soddisfare le esigenze soprattutto dell’industria creativa”. E’ quanto si legge in una nota a firma dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico Mino Borraccino.

“L’investimento complessivo – prosegue il comunicato – è del valore di oltre 32 milioni di euro, con uno stanziamento pubblico regionale, a valere sulle risorse del P.O. FESR 2014-2020, di 9 milioni e 384 mila.

L’incremento occupazionale atteso, a regime, dalla realizzazione di questa iniziativa è pari a 110 unità lavorative, a dimostrazione del positivo impatto sul territorio che questo progetto certamente determinerà.

Questa mattina, nel corso dell’incontro con il dott. Michele Moretti, amministratore delegato di Fincons, ho avuto modo di evidenziare il grande impegno che la Regione Puglia sta profondendo nel sostenere e incentivare iniziative imprenditoriali di rilievo, soprattutto nel campo dell’ICT e delle nuove tecnologie, nella convinzione che gli investimenti in innovazione rappresentino un volano importante di sviluppo sostenibile e duraturo per il nostro territorio.
Come noto, la Puglia si sta caratterizzando, ormai da diversi anni, come una regione particolarmente attenta nel puntare ai settori produttivi più avanzati e innovativi che possono garantire, da un lato, una significativa crescita economica e, dall’altro, importanti ricadute in termini di buona occupazione, soprattutto per i più giovani.

Continueremo certamente – conclude Borraccino – su questa strada, perseguendo nella strategia che il Governo regionale guidato da Michele Emiliano sta realizzando con convinzione, utilizzando nel migliore dei modi (come ci viene unanimemente riconosciuto) le risorse provenienti dalla programmazione comunitaria che rappresentano senza dubbio un aiuto importante per rendere il nostro territorio sempre più attrattivo e competitivo”.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>