Bari, brucia l’auto della ex e diffonde le foto intime sui social: arrestato 40enne

BARI, 21 giugno – Un 40enne barese, S.N, è stato arrestato per stalking dalla polizia postale di Bari dopo la denuncia di una donna con cui aveva avuto una relazione, poi terminata. L’uomo era stato già arrestato precedentemente, detenuto per 4 mesi e poi scarcerato, per molestie: in una circostanza le aveva gettato dell’acido sulla sua auto. La vittima, che ha anche due figli piccoli, aveva ritirato la querela, dopo le continue insistenze dell’uomo. Il giorno dopo la scarcerazione l’aveva ricontattata tentando disperatamente di riallacciare la relazione, ma di fronte al rifiuto della donna aveva ripreso a perseguitarla, con molestie telefoniche e appostamenti, fino a diffondere le sue immagini intime sui social. Infine ha dato fuoco all’auto della donna.

*/ endif; // end ! comments_open() ?>